UNITALSI - Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali



 

Unitalsi, guardando a Lourdes si rinnova il servizio ai più fragili

 

 

 

 

Il nuovo anno si è aperto con il rinnovo delle cariche: Tiziano Guarneri riconfermato presidente della Sottosezione di Cremona

 

L’11 febbraio la Chiesa celebra la memoria della Madonna di Lourdes alla quale san Giovanni Paolo II volle associare la Giornata mondiale del malato. Una ricorrenza che ha un significato tutto particolare per l’Unitalsi e per la Sottosezione di Cremona che ha da poco rinnovato le cariche.

Le votazioni espresse dai soci effettivi hanno definito la seguente composizione Consiglio direttivo che rimarrà in carica per un quinquennio: Guarneri Marco Tiziano (presidente), Bonali Daniela, Dolfini Paolo, Lambri Luisa, Rossetti Maria Teresa, Stombelli Valerio. Consiglieri aggiunti ed incarichi: Carminati Donatella vicepresidente, Loda Laurina tesoriera, Oneta Marinella segreteria, Beghi dott. Gianfranco Maria medico di Sottosezione. Equipe giovani: Bernardi Giulia, Degradi Davide, Gaimarri Ilaria, Pellegrini Mariella, Salvagni Giulia.

Il nuovo Consiglio ha già iniziato il suo cammino domenica 30 gennaio con l’assemblea annuale presso il Centro pastorale diocesano di Cremona (in presenza e anche in collegamento online) per la verifica dell’andamento della sottosezione, del rendiconto consuntivo dell’anno 2021, il conseguente previsionale del 2022 e per l’analisi della programmazione delle attività proposte, in particolare dei pellegrinaggi.

In agenda per l’Unitalsi c’è ora anzitutto la partecipazione, 16 febbraio all’Ospedale Oglio Po, alla celebrazione diocesana presieduta dal vescovo Napolioni in occasione della Giornata mondiale del malato. Per quanto riguarda, invece, i prossimi appuntamenti la pianificazione è ancora condizionata dall’emergenza sanitaria, pertanto si è ritenuto di non proporre iniziative e incontri con previsioni a lungo termine, ma fissare i momenti comunitari a breve termine in considerazione dell’evolversi della situazione. In questo senso domenica 6 febbraio vi è stata la possibilità di vivere un momento di carattere artistico e culturale godendo delle bellezze del Battistero e della Cattedrale (in foto il gruppo dell’Unitalsi all’esterno del Duomo).

 

In ordine ai pellegrinaggi organizzati dalla Sottosezione di Cremona: le date stabilite sono 13/16 maggio a Loreto e 4/10 agosto a Lourdes.

E i prossimi 2 e 3 aprile, dopo due anni di assenza a causa della pandemia, si potrà vivere la XX Giornata nazionale, con l’offerta della tradizionale piantina di ulivo. Al di là della raccolta fondi sarà certamente un’occasione, per far conoscere l’Unitalsi e per far conoscere tutto quello che fa e propone.

Chi avesse piacere di un approfondimento sulla realtà dell’Unitalsi di Cremona può contattare la sede della Sottosezione in via San Antonio del Fuoco 9A, a Cremona (tel 0372-458946; e-mail cremona@unitalsilombarda.it unitalsigiovanicr@hotmail.com).

 


Giornata del Malato, il Vescovo all’ospedale Oglio Po dell'ASST di Cremona: «C’è speranza quando la comunità si prende cura delle membra più deboli».
Mons. Napolioni ha presieduto nel pomeriggio la Messa nella cappella della struttura di Vicomoscano (Casalmaggiore), dove ha poi visitato i malati nei reparti.