COME DIVENTARE VOLONTARI


Come fare per partire con l’Unitalsi?

Per partecipare ad un nostro pellegrinaggio è necessario contattare la sezione o sottosezione da cui si desidera partire come volontario, pellegrino o ammalato. La partecipazione prevede il pagamento di una quota associativa di 20 € che dà diritto a partecipare a tutte le attività associative.

 

Come diventare volontario?

I volontari sono la nostra risorsa più importante. Essere volontario significa dedicarsi gratuitamente, amorevolmente e responsabilmente ai malati, ai bambini in difficoltà, agli anziani soli. Per iniziare a vivere l’esperienza unitalsiana è necessario contattare la sede della sottosezione più vicina.

 

Generalmente è partendo con un nostro pellegrinaggio che si entra nello spirito di carità e fraternità unitalsiano e, successivamente, ci si può impegnare nelle attività locali come: il Progetto Solitudine, accanto a chi è solo e ha bisogno di compagnia; il servizio di trasporto per coloro che hanno difficoltà a camminare e devono necessariamente spostarsi per visite mediche, controlli, terapie; nelle ludoteche con i più piccoli.

 

Poi, nelle città di Roma, Genova, Firenze e Bari è possibile dare un forte contributo per il Progetto Bambini, nelle case d’accoglienza, per il trasporto, per le visite mediche, giocando nelle ludoteche degli ospedali con bambini e per il semplice ascolto delle famiglie.


Assistenza tecnica e religiosa

Chi sceglie l’ Unitalsi può contare su una puntuale assistenza tecnica e religiosa,

per vivere al meglio ogni istante del pellegrinaggio.

I volontari Unitalsi garantiranno un puntuale servizio per rendere confortevole

il vostro viaggio. L’assistenza religiosa del pellegrinaggio è affidata a Vescovi, Sacerdoti e Animatori Pastorali che vi offriranno interessanti spunti di meditazione per vivere

il pellegrinaggio quale straordinaria esperienza di vita e di fede.


AAA Cercasi volontari

Come sapete nell'avvicinarsi ai vari pellegrinaggi a cui la sottosezione partecipa la sede è il punto dove raccogliamo chi vuole venire con noi in queste meravigliose esperienze mariane..

 

Abbiamo bisogno di volontari che aiutino a tenere aperta la sede nel periodo intenso che parte dal mese di marzo, fino alla fine di settembre.

 

Per dare il cambio a chi lo fa già da molto tempo, anche ad affiancarsi a chi già è presente.

 

La sede non è solo luogo di raccolta moduli, vuol essere anche un punto di incontro tra volontari, ritrovarsi per qualche parola, per crescere nella conoscenza dell'associazione.

Inoltre vuole anche essere anche un aiuto per chi si vuol avvicinare all' Unitalsi,

per chi ancora non ci conosce.

 

Se chi può donasse anche solo qualche ora del proprio tempo a turno sarebbe un forte esempio per farci conoscere e un grande esempio di accoglienza. Grazie!

 

Vi aspettiamo!